giovedì 16 febbraio 2006

Fdm

Sabato scorso ho fatto una figura di merda. Non è importante, qui, stare a dire quale (autopietismo), ma ragionare sul fatto che la fdm sia inemendabile: non sai che ne stai facendo una, la fai e poi non se ne va più via. Non si corregge. Ogni volta che ripensi alla tua fdm, provi lo stesso imbarazzo della prima volta.
In quanto tempo si smaltisce? Venti giorni basteranno?

2 commenti:

Cano ha detto...

Io per me non le smaltisco mai. Ogni tanto, quando sono occupato in tutt’altre questioni, la fdm mi ritorna in mente. Allora, per esorcizzarla, faccio il matto per qualche secondo. Per esempio: se sto studiando, pronuncio ad alta voce la frase che sto leggendo; se sto camminando in strada, canticchio nervosamente una canzone inesistente.

cristianaeffe ha detto...

Anch'io faccio così, però che cosa triste...