mercoledì 16 maggio 2007

Comunicazione di servizio

Stamattina ricevo una mail dalla Polizia di Stato, un certo Prisco Mazzi che, senza possibilità d'errore, mi dice di avere scoperto collegamenti dal mio computer che ledono il diritto d'autore. Sono complice di un reato e potrei incappare in una sanzione amministrativa. Lo so che è una bufala, lo so che il mio migliore amico Mac non corre alcun pericolo, ma non nascondo che il mio senso di colpa si è palesato un poco.

1 commento:

Cano ha detto...

Io non l’ho ricevuta, ma nell’area informatica del portale dell’Ateneo ho trovato un avvertimento: “ Mail dalla Polizia - PRISCO MAZZI - NON APRITE L’ALLEGATO!” Sono tutti in subbuglio per Prisco Mazzi.